• Pubblicata il:
  • Autore: Michele il poeta
  • Categoria: Racconti etero
  • Pubblicata il:
  • Autore: Michele il poeta
  • Categoria: Racconti etero

A Natale bisogna festeggiare

Il Natale festa molto particolare


le donne e le ragazze son vestite eleganti e ispirano momenti intriganti


curate nei minimi particolari e sempre spettacolari


con quelle gambe lunghe e quelle minigonne da perdere la testa se ci fai la festa


a me era capitato di andare a cena da mio cugino dove c'era anche la sorella del postino


un femmina molto bella e attraente da perdere la testa immediatamente


cigliegina sulla torta aveva propio la gonna corta


casualmente al suo fianco mi son seduto e la pezza gli ho attaccato appena ho potuto


il viso da maiala aveva e i suoi modi di fare me lo davano a pensare


quelle labbra carnose sembravano veramente morbidose


solo a pensare il mio pisello in bocca a lei mi si gonfia l'ormone un'esagerazione


clima di armonia in quella serata che molto bene era partita


nel dopo cena in salotto ci siamo spostati e il tema sesso ci siam chiariti


i suoi gusti erano da film porno, aveva sempre voglia di prenderlo e di succhiarlo


a suo detto aveva il sogno di essere scopata da più uomini contemporaneamente e appassionatamente


era diventata la mia eroina e bramavo già la sua patatina


arrivati a fine serata le ragazze sono andate a casa e lei era rimasta per prendere l'asta


oltre a lei eravamo in tre e a Natale si sa bisogna festeggiare


il padrone di casa ha estratto il pezzo da novanta e gli diceva ora prendi e canta


lei subito al microfono a cantare prima di scopare


una manualità che la rendevano unica in tutta sincerità


dava delle boccate a desta e sinistra con una voglia mai vista


mentre ne gestiva due io da in ginocchio gli la tenevo calda e arrapata come mai era stata


una trasformazione radicale dall'inizio della cena a quel dopo cena dove ogni porcata veniva realizzata


affamata e assatanata questa donna fortunata


a Natale realizza il suo sogno trasgressivo tenendo testa a tutti e tre in ogni posizione e in ogni situazione


serata memorabile oltre ad essere indescivibile.

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!