Pompino allo sposo a Milano

Io mi chiamo Sandra e volevo solamente fare una piccola confessione su una cosa che mi è accaduta.
So questo spazio è dedicato a storie di vita di chi ha avuto incontri in tutta Italia, infatti leggo sempre con molto interesse quelli nella città di Milano, visto che anche io sono una donna nata e che vive da 32 anni a Milano.
Ho letto anche tantissime esperienze di incontri con una trans , chi ha incontrato una mistress e li trovo molto sexy.
La mia confessione a riguardo è che il giorno del matrimonio di una mia cara amica, cioè due mesi fa, ho fatto un pompino alo sposo.
Dopo la cerimonia ci siamo ritrovati in un hotel con ristorante per il pranzo e i festeggiamenti e, visto che avevamo bevuto praticamente tutte e tutti, abbiamo cominciato a giocare e a farci gli scherzi, inseguendoci per i vari piani dell' hotel tra le scale e l'ascensore.
Complice i troppo brindisi e l' euforia generale, mi sono ritrovata nell' ascensore con lo sposo e, per scappare da chi i seguiva, siamo saliti fino al sesto piano e abbiamo bloccato l' ascensore.
Mentre provavo a controllare che nessuno salisse per le scale, lo sposo ha bloccato l' ascensore e mentre guardavo giù per la tromba delle scale, ho sentito afferrarmi i fianchi e lui mi ha detto:
"Sandra, sei fortunata che sono sposato altrimenti te lo avrei appoggiato".
"Fallo...tanto oggi puoi festeggiare tutto e poi non ci vede nessuno."
Mentre ero chinata, ho sentito che mi appoggiava il cazzo praticamente tra le natiche, sopra la minigonna e cominciava a strusciarsi e v i posso garantire che 15 secondi dopo era già bello e durissimo.
Mi sono girata e gli ho detto;
"Forse è meglio che ti farmi perché poi ti vedono tutti".
"Cavolo, mi è diventato duro...non posso andare giù così."
"Vieni con me".
L'ho preso con me e l' ho portato in ascensore, ho spinto il pulsante del quinto piano e una volta partito l' ascensore, l'ho spento il pulsante per bloccarlo.
"Non puoi andare giù così".
Gli ho sbottonato i pantaloni, gli ho tirato fuori il cazzo e mi sono chinata in ascensore...tra l'altro era pieno di specchi ed era bellissimo poteri vedere allo specchio.
Doveva essere particolarmente eccitato oppure sono io che sono veramente brava perché il pompino è durato qualche minuto e lui ha goduto tantissimo. Ovviamente l'ho ingoiato molto volentieri e una volta sistemata, ho spinto il pulsante di ritorno al piano terra e abbiamo continuato a giocare come se niente fosse.
Ieri sera mi ha mandato un messaggio per ricordarmi del pompino che gli avevo fatto...
Voi cosa mi consigliate di fare? Gli rispondo?
Ciao e grazie a tutti per i consigli.

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!