• Pubblicata il:
  • Autore: Corrado
  • Categoria: Racconti gay
  • Pubblicata il:
  • Autore: Corrado
  • Categoria: Racconti gay

Un pomeriggio in montagna

Avevo deciso dì passare un giorno in montagna ha passeggiare sui monti partì al mattino presto arrivato parchegiai là mia macchina cominciai la mia salita dopo due ore di camino il sole era già alto mi spogliai restando ha però nudo avevo una coperta mi distesi per terra ha l'ombra è dormi dopo due ore mi svegliai sentivo delle voci è vidi due maschi sui quarant'anni mi salutano mi dicono anche sei scappato dalla pianura vogliamo passare una giornata al fresco ti dispiace sé veniamo gli vicino dico prego mangiai con loro un panino poi ci siamo spogliati restando nudi per prendere il sole io ero disteso ha pancia sotto uno mi mette la mano sulle chiappe me le accarezza mi ché chiappe dure che ai all'ora anche l'altro mi accarezza là schiena io lo guardo lui mi viene vicino è mi baccia in bocca all'ora io mi giro ha pancia in su intanto l'altro mi metteva due dita nel culo mi chiede sei vergine dico si è vorrei restare Vergine ma lui mi dice ma sé io te lo dilato bene tu nemmeno ti accorgi nemmeno mentre entra intanto l'altro mi da il cazzo in bocca mentre l'altro mi viene sopra mi alza le gambe se le mete sulle spalle così lui mi infilava il suo cazzo nel culo mi penetro' dolcemente non sentì dolore poi cominciò ha pompare aveva un cazzo sui ventiquattro cm lui mi dice voglio sborarti in bocca così ti gusti la mia crema difatti poco dopo lo tira fuori me lo mise in bocca mentre l'altro mi penetrava l'altro mi sborava in bocca mi riempiva la bocca intanto l'altro mi pompava molto forte invece lui preferiva sborare dentro nel culo poi ci pulivamo ormai era già mezzogiorno mangiamo restando tutti tre assieme

Vota la storia:




27/03/2015 23:46

Camillo 2

Marco, ma Corradino è di Svevia, non lo sapevi? Io lo sapevo pur NON essendo MAI stato al cepu e, non aver mai conosciuto quel maestro tanto amato dai CULA.

15/03/2015 18:10

marco

Sì, è tanto ignorante... Ma io uno così me lo inculerei volentieri. Sono convinto che è una femminella vogliosa di cazzo e sa fare dei bei pompini, oltre ad avere un accogliente sfintere anale, dove gli uccelli fanno il nido !... Corradino, di dove sei ?...

14/03/2015 21:47

Corrado

Dino non tutti sono sapienti come tè sei uno stronzo

10/03/2015 23:15

Corrado

Dino, vedo che scrivi molto bene, sei stato sicuramente anche tu al cepu eseguendo il corso completo vedo. Complimenti

10/03/2015 23:15

Corrado

Dino, vedo che scrivi molto bene, sei stato sicuramente anche tu al cepu eseguendo il corso completo vedo. Complimenti

09/03/2015 23:37

Camillo 2

Dino, guarda che anche se andava al cepu, non imparava un bel niente,A LUI LA TESTA GLI SERVE SOLO PER SEPARARE LE ORECCHIE...figurati.

09/03/2015 22:22

Questo mi fa impazzire. ....ripeto...come cazzo scrive??????

09/03/2015 19:36

max

Ahahah…..grande Dino,il racconto non l'ho ovviamente letto ma mi fido delle tue parole....e mi hai fatto ridere molto con la storia del cepu..

09/03/2015 18:53

Dino

se invece di andare in montagna andavi al cepu, ti facevi rompere il culo dal maestro ed imparavi a scrivere

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!